domenica 19 luglio 2015

Involtini di nonna Amanda

Involtini di cavolo verza con noci, pinoli e uva passa





INGREDIENTI (per 10 involtini):
 
Un cavolo verza
150g di pangrattato (per me senza glutine!) 
20 noci
40g di pinoli
50g di uva passa
2 scalogni
420g di passata di pomodoro
100g parmigiano reggiano grattugiato
2 uova
olio EVO
sale
 
PROCEDIMENTO:
 
Togliere con delicatezza le prime dieci foglie di cavolo verza e scottarle per 3-4 minuti in acqua bollente e salata, farle raffreddare.
Tagliare il resto della verza a listarelle e lessarla per 15 minuti (per comodità ho usato la stessa acqua delle foglie).
 
Tritare uno scalogno e metterlo in una padella con due cucchiai di olio e la verza lessata a listarelle, far rosolare per qualche minuto.
Spegnere il fuoco e aggiungere il pangrattato, 210g di passata di pomodoro, le noci, i pinoli, l'uva passa e il sale.
Quando il ripieno si sarà raffreddato, aggiungere il parmigiano e le uova, la consistenza deve essere morbida.
Mettere il ripieno nelle foglie di verza e ripiegare i bordi verso il basso.
 
Tritare uno scalogno e metterlo in una padella con due cucchiai di olio, disporre gli involtini nella padella e coprire il tutto con i restanti 210g di passata di pomodoro.
Far cuocere a fuoco lento con il coperchio per mezz'ora da un lato, poi girare gli involtini e farli cuocere per un'altra mezz'ora.
 
Servire soli o con riso pilaf, il giorno dopo saranno ancora più gustosi! 
 
 
 
 
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento